lunedì 4 luglio 2016

PAURA E AMORE

C'è chi crede che le cose gli vanno male perché qualcuno gli sta facendo il voodoo o il malocchio, c'è chi crede che un virus lo farà' ammalare,
c'è poi chi crede che le cose vanno male per colpa degli altri, crede di non essere capito di non essere amato


Ebbene se credi a queste cose, le cose andranno proprio nel modo in cui credi.
se credi al voodo sei condannato se non ci credi sei invulnerabile.
Stessa cosa anche per le malattie se crede che qualcosa ti fara' ammalare sta sicuro che prima o poi ti ammali, se credi che qualcosa ti può' far bene quel qualcosa ti può' guarire, L'effetto placebo e nocebo insegna ed è ormai ben conosciuto anche a livello scientifico.
Prendiamoci la responsabilita' di cio' che ci accade amando tutto e tutti, il resto viene da se' e qualunque cosa accada,Grazie grazie grazie


Ci sono due fattori che che hanno il potere di creare la realtà' e sono la paura e l'amore se hai paura di qualcosa sarai focalizzato su ciò' che hai paura gli darai molta attenzione, cercherai di evitare situazioni e persone, stai creando la realtà' di cui hai timore, quindi l'emozione della paura legata alla credenza e alla convinzione hanno un'enorme potere, la paura sarà' la tua condanna e di chi ti sta vicino, essere in uno stato di paura è un' attratore di sfortuna e inoltre abbassa le difese immunitarie


La paura e l'amore sono in contrapposizione, se sei in uno stato di paura non puoi amare.
Se ami non hai paura di niente e tutto è ok tutto è perfetto così com è,
Da qui l'importanza del lavoro su di sé, lasciare andare le proprie paure , diverse sono le tecniche e i modi dalla PNL alle tecniche di rilascio emozionale, nello stesso tempo fare un lavoro sull'apertura del cuore aiuta a sviluppare le qualità del cuore le qualità' dell'amore della fiducia della gratitudine


Quindi in conclusione LASCIA ANDARE LE PAURE e sviluppa le qualità' del CUORE questa è la freccia a due punte che ti può' aiutare per una vita migliore

Ivano V Antar Raja

La via del Transurfer - https://faregruppo.blogspot.it

Nessun commento:

Posta un commento