sabato 15 luglio 2017

L’ARMONIZZAZIONE DEI RAPPORTI DIFFICILI CON I PROGRAMMI NEURO-ACUSTICI

Esiste un programma specifico: https://it.advanced-mind-institute.org/…/armonizzazione-ra…/


Questo programma adopera la frequenza 639 Hz – la frequenza dei rapporti interpersonali. Se riuscirete a sintonizzarvi su questa frequenza, i vostri rapporti con le persone miglioreranno, e potrete vederlo da soli.
Lavorate con questo programma, se avete un rapporto complicato con qualcuno in famiglia (dovete lavorare insieme, in due), e già dopo una settimana vedrete il miglioramento del rapporto.
Il programma aiuterà a capirsi meglio, a stabilire un rapporto di fiducia.

Se invece, state cercando un nuovo rapporto, il programma vi sarà altrettanto utile. Il chakra del cuore ha la frequenza 639 Hz, l'ascolto vi aiuterà a eliminare i blocchi in quest'area, e, insieme alla seconda frequenza portante, 741 Hz, vi aiuterà a sviluppare l'intuito per trovare quel compagno/a della vita con il/la quale potrete stabilire un rapporto armonico.

Per questo al 10° minuto è stata aggiunta la seconda frequenza portante, 714 Hz.

Se siete una coppia: la soluzione ideale è meditare insieme (cioè, entrambe le persone che riconoscono di avere i problemi nei loro rapporti, dovrebbero lavorare con il programma, alla stessa ora). Si medita 1 volta al giorno.

Se invece, state cercando l’amore della vostra vita, lavorate 1-3 volte al giorno, quando volete, non ci sono le restrizioni riguardo agli orari. Se state andando all’appuntamento, potete lavorare prima dell’appuntamento (1ora, 1 ore e mezza), per sfruttare il picco del beneficio che apporta il programma.
Da ascoltare SOLO con le cuffie.
E non solo “ascoltare,” ma MEDITARE (fermare il dialogo interiore, concentrarsi sulla respirazione).
Si raccomanda di bere un bicchiere d’acqua prima di meditare.

C’è dell’altro? Si.

Sul forum dell’Istituto ha scritto un’ascoltatrice: ha sempre avuto un rapporto difficile e conflittuale con la madre. Non riesce a togliere i sensi di colpa nei confronti della madre (che è cardiopatica), non riesce a sistemare la sua vita sentimentale, perché ogni volta che si presenta lì occasione di andare via di casa e di mettere su famiglia, la madre è lì che s’aggrava.
La sua è una dipendenza affettiva dalla madre, aggravata dai sensi .di colpa.
Che consigli le si può dare?
- magari, prima di iniziare a lavorare sull’armonizzazione dei rapporti è meglio preparare il terreno: il miglior programma base è La biorisonanza delle frequenze dell’ascensione  https://it.advanced-mind-institute.org/…/biorisonanza-freq…/
Le prime tre frequenze trattate in questo programma (174-285-396 Hz) si riferiscono al subconscio; e contribuiscono alla liberazione dalle vibrazioni della PAURA, COLPA, COMPLESSI che sono tutte radicate nel subconscio. Da ascoltare TUTTE LE MATTINE, come regola. E’ un “risvegliante” per il subconscio, aiuta a ripulirlo e a sintonizzarsi sulle frequenze giuste.

- Tramite lo stereo, si può ascoltare spesso “Il Suono OM” https://it.advanced-mind-institute.org/…/medit…/il-suono-om/ che riempie di giuste vibrazioni l’ambiente a agisce sull’umore (lo dico per esperienza diretta).
- E’ bene ascoltare il programma “La rimozione dei danni bio-energetici”, per un lavoro approfondito sulla negatività (i danni energetico-informazionali

- E c’è anche un piccolo programma su Yuotube per l’attivazione del chakra del cuore https://www.youtube.com/watch?v=SH3Em2njrks, dura solo 7 minuti: tagliamo un po’ di cordono psichici che si sono attaccati a questo chakra.
Vi ricordo però che coloro che vogliono fare un lavoro concreto a duraturo sui chakra, è ancora meglio il programma per il risveglio e l’attivazione dei chakra https://it.advanced-mind-institute.org/…/il_attivazione-de…/

Grosso modo, questo mini-programma potrebbe andare bene per tutti coloro che soffrono di dipendenze affettive, che non sanno decidersi, che si sentono in trappola, vivendo un rapporto difficile. Ovviamente, queste soluzione andranno bene solo per quelle persone che capiscono che i problemi seri vanno affrontate cambiando se stessi. La via del Transurfer - https://faregruppo.blogspot.it

Nessun commento:

Posta un commento