domenica 24 settembre 2017

L’ACQUA MAGICA DI ETERLING

Eterling" è una piccola tecnica quantistica russa, poco conosciuta...............
1. Preparate due barattoli con l’acqua, senza coperchi.

2. Prendete il primo barattolo e ditegli tutto ciò che avete da dire su questa vita. "Stanchezza, paura, malattie..." Parlate all'acqua a voce alta! Mescolate l’acqua, vi sentirà meglio. Dopo di che mettete questo barattolo da parte.

3. Entrate nello stato "dell’aquila” (sospesi nell’aria). 
Questo significa semplicemente guardarsi intorno e raccontare, canticchiando, ciò che vedete intorno a voi: la stanza, la finestra, una mosca che vola.. ecc. Un piatto da lavare nel lavandino... Si può anche eseguire qualche passo di danza. Fatelo finché non avrete la sensazione “basta così”.
(In pratica, è uno stato "alfa").

4. Prendete il secondo barattolo con l’acqua e fateci entrare dentro un essere fantastico che sarà in grado di risolvere facilmente il vostro problema. 
Un personaggio di fumetti, di libri, una divinità, una persona. Come? Raccontatelo all'acqua! Cercate di immaginare molto bene questo essere, facendo a se stessi delle domande e rispondendo. Come questo personaggio si trova nell’acqua? Come riesce a respirare? Non lo vedete, ma è lì dentro, e lo sapete. Parlate a VOCE ALTA.

5. E ora la magia principale: canticchiando sempre la stessa canzone aggiungiamo l’acqua dal barattolo magico al vaso con i problemi, mescoliamo bene il tutto! Con una bacchetta di legno, in senso orario.

6. E’ TUTTO. Con questa acqua magica potete fare di tutto: berla, lavarvi la faccia, fare degli impacchi, persino preparare il caffè o i cibi.
Poi, sarà una questione di tempo. Come in tutte le tecniche di questo genere, l'importante è crederci ma non fissarci troppo.




La via del Transurfer - https://faregruppo.blogspot.it

Nessun commento:

Posta un commento