domenica 5 agosto 2018

se vuoi vivere meglio, raccontati favole migliori


«... la tua gioia non dipenderà dalla tua giovinezza o dal tuo corpo. Dipenderà dalla tua eterna identità. Un’identità destinata a crescere e svilupparsi. A cambiare. A non morire mai. Perché la tua identità non conosce né tempo, né spazio. Non dipendi dalla tua immagine fisica. Sei luce e come tale ti muovi nell’universo. Dal corpo proietti energia all’esterno per creare il mondo fisico. Se vorrai cambiare la realtà in cui ti trovi dovrai cambiare il tuo mondo interiore. Dovrai cambiare ciò che proietterai. 

Tu esisti da sempre e per sempre sarai. Questo è il significato dell’esistenza. L’energia che regna ovunque è anche in te perché tu sei parte di tutto ciò che è!» (Tratto dal saggio “In viaggio verso te” di Mocciola e De Amicis)

Non è la parte razionale a guidare le nostre vite, anche se potrebbe sembrare. È il nostro subconscio, è quella lavagna dove ci sono scritte un sacco di cose in maniera disordinata. Se non la pulisci e non la riscrivi, la tua vita naufragherà nell’indesiderato perché se non sai ciò che vuoi, la vita ti darà ciò che non vuoi.

“Fino a quando non avrai reso conscio l’inconscio, quest’ultimo dirigerà la tua

vita e tu lo chiamerai “destino” (Carl Jung)

PS: se vuoi vivere meglio, raccontati favole migliori




La via del Transurfer - https://faregruppo.blogspot.it

Nessun commento:

Posta un commento