mercoledì 16 agosto 2017

SE CI TENETE AI VOSTRI PROGETTI, NON PARLATENE

...Ma la legge dell'attrazione non ci suggerisce che dobbiamo delineare il nostro intento ed immaginarlo come se fosse già realizzato? No.
Gli studi che si fanno ormai da decenni, indicano che le persone che raccontano delle loro intenzioni, le realizzano con meno probabilità. Quando raccontate dei vostri piani agli altri, vi private di una parte della motivazione per fare il lavoro più difficile.
Nel 1993 Vera Maler stabilì: se una persona dichiara pubblicamente di aver risolto un problema, nel suo cervello tale atto viene fissato come una realtà sociale, anche quando realmente la decisione non è stata trovata... Insomma, quando le intenzioni diventano pubbliche, la realtà sociale aumenta il distacco tra l'intenzione e l'azione.
Secondo quattro studi diversi nei quali hanno preso parte 63 persone, quelli che tenevano per se i loro piani li realizzavano con maggiore probabilità, rispetto a coloro che ne parlavano pubblicamente e ricevevano l'approvazione.
Quando mettete gli altri al corrente delle vostre cose, questo atto vi dà il senso della completezza (prematura). Nel cervello appaiono i "simboli di identità" che compongono la vostra idea di se stessi. Tali simboli sorgono nel cervello sia grazie alle azioni sia in seguito ai...soli discorsi; le parole soddisfano abbastanza il cervello e questo inizia a impigrirsi. Perciò, è molto meglio tenere per se i progetti ...


Le meditazione neuroacustiche consigliate per realizzare i piani:
- Superpotenziale
- Motivazione 

Advanced Mind Institute
La via del Transurfer - https://faregruppo.blogspot.it

venerdì 11 agosto 2017

I “GIOCCHETTI" DEL CERVELLO E I SUOI INGANNI.

Controllate questa lista, e vedete quanto spesso la mente vi inganna!

1. “Sarei più felice se dovessi lavorare meno”.


La mente ricorre spesso a questo argomento. Ma la realtà conferma che una vita fatta di soli divertimenti ed agi causa la noia e la depressione. Siamo delle creature creative e laboriose, dobbiamo risolvere dei problemi, perfezionarci, per sentirci più felici.

2. “Non sono io, sono stati loro”.

Le nostre disgrazie sarebbero causate dagli altri: dai nostri genitori, coniugi, figli ecc. E come accusiamo gli altri, ancora più spesso ci sentiamo colpevoli delle loro disgrazie. Dobbiamo invece prenderci una responsabilità della nostra situazione esistenziale e fare il possibile per migliorarla: questo momento è la base della nostra felicità.

3. “Per essere felice, devo semplicemente scoprirne il segreto”.

Forse, non esiste... non ci sono le vie facili per un obiettivo, e non ci sono dei segreti della felicità. L’accettazione di questo fatto vi aiuterà, invece, di trovarla.

4. “Se solo avessi...”

Il cervello cerca di inculcarci questo pensiero: se avessi il lavoro giusto, la casa giusta, la macchina giusta... Non c’è nulla di brutto nel desiderare cose/circostanze migliori, ma ciò non ci rende automaticamente felici. Colui che desidera una felicità duratura, deve sapere che il pozzo dei desideri non ha fondo, e non possiamo mai riempirla fino in cima.

5. “Io amo ciò che ho e non voglio cambiamenti”.

Pensando così, creiamo dei presupposti per una caduta in basso. La vita è un cambiamento continuo; alcuni dei cambiamenti li possiamo controllare, altri no. La capacità di adattarsi è molto importante per la felicità.

6. “Se qualcosa non è successo, non succederà mai”.

La mente spesso si deprime e si dispera, a pochi passi dal successo. Non sapete cosa vi porterà il futuro, e in un solo giorno tutto potrebbe cambiare.

7. “Eviterò quelle cose che non amo fare”.

Di regola, questo pensiero si riferisce ai problemi difficili. Peccato che è proprio ciò che vi può portare una maggiore soddisfazione. Quali cose avete messo da parte? Perché? Tardare o cercare di evitare di risolvere dei problemi importanti, ritarderà l’arrivo della felicità. Attaccate questi obiettivi, così darete un potente combustibile al fuoco della vostra felicità.

8. “Il mondo è pericoloso, mi può succedere qualcosa di terribile”.

La mente ci sta dicendo che ci sono molte cose al di fuori del nostro controllo: le calamità naturali, la criminalità, la crisi economica. La paura è una potente emozione negativa con la quale il cervello cerca di controllarci.

advanced mind institute

La via del Transurfer - https://faregruppo.blogspot.it

lunedì 7 agosto 2017

LE ABITUDINI DEGLI SFORTUNATI

















- Sopportare ciò che non piace
- Comunicare con le persone che abbassano l'autostima
- Preoccuparsi di ciò che diranno gli altri
- Cercare di tenere tutto sotto controllo
- Andare con la corrente scegliendo le strade più facili
- Non dire la propria opinione, né mostrare i sentimenti
- Avere paura di rischiare
- Pensare agli altri e non a se stessi
- Cercare di piacere a tutti
- Dimenticarsi dei genitori e dei propri cari
- Passare il tempo libero tra le 4 mura
- Avere fretta
- Rimproverare se stessi
- Dirsi "non posso" preparandosi agli insuccessi
- Fare paragoni tra se stessi e gli altri
- Pensare solo al futuro
- Fissarsi sul passato
- Lamentarsi della vita
- Avere paura di sbagliare
- Avere i rancori
- Comprare e conservare cose inutili
- Fare tutto da soli
- Cercare di essere perfetto
- Addossare la responsabilità agli altri
- Dare delle promesse che non potrà mantenere
- Pensare alle disgrazie
- Ripetere i propri errori
- Invidiare
- Tenere il broncio.

AvancedMnd


La via del Transurfer - https://faregruppo.blogspot.it

giovedì 3 agosto 2017

I miracoli accadranno quando...

"I miracoli accadranno quando toglierete dalla testa i pensieri sull'oggetto del desiderio e abbandonerete l'attaccamento...

Si può avere assolutamente tutto ciò che si desidera, basta smettere di AVERNE BISOGNO.
Se siete troppo attaccati a qualcosa che vi serve, se volete molto che qualcosa accada, voi generate l'energia che ostacola la realizzazione dei vostri desideri.
Invece, pensando il vostro sogno senza gli attaccamenti, emanate l'energia dell'amore, dell'indipendenza e di un desiderio semplice e non sofisticato. Grazie alla vostra naturalezza e la disinvoltura, ciò che desiderate presto arriverà nella vostra vita."

Advanced mind institute




La via del Transurfer - https://faregruppo.blogspot.it

mercoledì 2 agosto 2017

MIKHAIL LITVAK. I SEGRETI DEL SUCCESSO


Mikhail Litvak è un psicoterapeuta russo noto per i suoi libri che aiutano ad orientarsi nei mari della vita...

1. Che tu lavori gratis o ben pagato, metticela sempre tutta.

2. Anche se vuoi rimanere lì dove sei, devi crescere.

3. Non deve dare l'impressione, devi esprimerti.

4. Se senti il peso, vuol dire che vivi in maniera sbagliata.

5. Più sei diffidente e più sofisticati saranno i modi che useranno per ingannarti.

6. Non aspettare che ti sia offerto. Chiedilo.

7. Prima chiedi ciò che non possono rifiutarti, poi ciò che ti serve.

8. Se una persona non può dire nulla di buono di se stessa, comincia a parlare male degli altri.

9. Se una persona ti ha aiutato ieri, questo non significa che lo farà anche domani. Ringraziala per ieri.

10. Dopo aver sgridato qualcuno una volta, ringrazialo per sette volte.

11. Se vuoi consolare una persona, la devi stupire o far arrabbiare. Non cercare di calmarla.

12. Dì la verità, se non ti crederanno, almeno poi non devi ricordare ciò che hai detto.

13.Se vuoi ottenere ciò che vuoi, cedi l'iniziativa.





La via del Transurfer - https://faregruppo.blogspot.it

domenica 30 luglio 2017

LA TECNICA DEL PORTAFOGLIO - PER ATTIRARE L' ABBONDANZA DI DENARO

Prima di tutto hai bisogno di procurarti
UNA BANCONOTA DA 50,00 EURO
più soldi nella tua vita
Se vuoi procurartene una di taglia più grossa fai pure. Più è grande il potere di acquisto della banconota, più forte sarà le sensazioni che riuscirai a vivere.
Questa banconota dovrai portarla sempre con te, nel portafoglio, in tasca, nella borsa… dove ti pare. L’importante è avvertire la sua presenza e il suo potere. Ricordarsi di avere addosso questa banconota ti permette di avere un maggiore senso di sicurezza.
Durante la giornata ora avrai modo di spendere questi soldi… ma non fisicamente. Solo mentalmente. Ogni qualvolta passi davanti a una vetrina, o pensi a un oggetto della tua lista desideri, o immagini di voler andare fuori a mangiare… hai la sicurezza di poter affrontare la spesa se solamente lo vorresti perché la banconota che hai addosso ti permetterebbe di farlo.
Tenendo con te la banconota senza spenderla realmente, riuscirai a provare l’emozione di averla usata. E potrai usarla non una volta, ma quante volte vuoi. Questo vuol dire che potrai vibrare (emozionarti) come se quei soldi li avessi spesi veramente. L’esperienza emotiva anticipata è l’essenza del tuo desiderio, e se riuscirai a spendere quei soldi dieci, venti o trenta volte al giorno, l’emozione generata ti sintonizzerà su un un altro livello di benessere economico. Se vuoi avere di più, devi essere di più!
diventare ricchi attrarre prosperità
Per generare ricchezza non devi essere ricco, devi sentirti ricco! Se provi un senso di mancanza stai letteralmente creando una resistenza emotiva alla ricchezza. Stai attirando il contrario della ricchezza e la tua mente potrà offrirti solamente pensieri (e di conseguenza azioni) per manifestare questo senso di mancanza. E di conseguenza il mondo a te circostante ti offrirà vibrazioni (quindi una realtà) della stessa natura vibrazionale.Ciò che è simile si attrae.
La qualità delle nostre azioni è determinata dai nostri stati d’animo e il mondo non è altro che un riflesso di quello che abbiamo dentro. Sii il cambiamento a cui vuoi assistere, sii il tuo miracolo. Se riesci a cambiare te stesso cambierai ogni cosa, questo è poco ma sicuro.
Per permettere al benessere economico di fluire nella tua vita devi essere disposto ad accettarlo prima di tutto. Questo esercizio ti offrirà sicuramente le basi per innescare un cambiamento emotivo a riguardo. Immagina di poter spendere quella banconota mentalmente anche 100 volte al giorno… avresti speso 5000 euro! Mica male no? Usare un portafoglio nuovo bluette ( il portafoglio vecchio blocca abbondanza di denaro ).Dentro il portafoglio mettere solo banconote- monete - carte di credito varie - postepay - ecc. - buoni sconto-buoni benzina ecc. tutto cio' che vale come denaro.

un fiore della vita colore oro come foto cm. 3 con la sequenza numerica 71427321893 .....una piastra Tesla formato tessera cm 8,5 x 5,5 colore viola o oro (come foto) il fiore e la sequenza e la piastra tesla attirano l'abbondanza di denaro !!!! Non si devono mettere foto-scontrini- biglietti vari- documenti ecc. tutto questo blocca l'afflusso di denaro .
Quanto riuscirai a spendere in 7 giorni?… ti auguro una prospera settimana!!
Fonte
http://www.generazionebio.com/…/621-gestisci-il-portafogli-…
La via del Transurfer - https://faregruppo.blogspot.it