martedì 24 gennaio 2017

la parola "non", non è percepita dal cervello






















Sappi, se non l'hai già sentito o letto, che la parola "non", non è percepita dal
cervello, in quanto non esiste una rappresentazione mentale che indichi il non. Se dico: "non pensare ad un cane che insegue un gatto", tu immagini un cane che insegue il povero gatto, è vero? Non puoi farne a meno. Ovviamente se invece ti dico: “domani non c'é il corso”, non verrai perché razionalmente comprendi la negazione. Questo accade perché, come linguaggio, il non è del
tutto comprensibile ed identificabile, ma non lo è come immagine mentale.

Quindi quando dico “non voglio fare più questo lavoro”, in realtà la mia mente si focalizza proprio su questo, anche al livello profondo delle immagini mentali. Ecco perché esprimere un obiettivo in forma positiva è così importante e rappresenta la prima caratteristica di una buona formulazione.


avere un obiettivo espresso al positivo significa che non è importante cosa NON voglio più fare, ma, importantissimo, devo aver chiaro cosa voglio fare, cioè il
mio cervello deve essere focalizzato su di un dato traguardo. Se continuo a fissarmi sul lavoro che non voglio più fare e dico, ad esempio: "non voglio più fare l’autista", in realtà continuo ad esprimermi in negativo ed a vedermi in quel contesto, non tendendo verso ciò che voglio diventare.

da PNL segreta Bruno Editore

Cosi' come la luce in cromopuntura anche il pensiero  da' un'informazione al cervello e alle cellule del tuo corpo. un pensiero del tipo Non voglio ammalarmi per esempio viene percepito dal cervello come Voglio Ammalarmi e la stessa malattia che voglio evitare,viene visualizzata dal cervello.

Quindi in un certo senso avere sempre in mente come evitare le malattie,vuol dire dare informazioni alle tue cellule di malattia.Stai attirando verso di te la malattia.

La paura crea il bisogno di evitare, e il bisogno di evitare attira  a te cio' di cui hai paura

piu' o meno ...

Ivano Antar Raja







La via del Transurfer - https://faregruppo.blogspot.it

Nessun commento:

Posta un commento