mercoledì 2 dicembre 2015

PERCHE’ DOBBIAMO BUTTARE VIA LE VECCHIE COSE

Anche questo non è un post nuovo, ma lo ripropongo perché è uno spunto per le riflessioni.

1. Secondo la legge dell’abbondanza, per accogliere il nuovo, prima bisogna liberarsi dal vecchio. Altrimenti l’Universo non sa dove mandarvi il NUOVO.


2. Dicono i cinesi: “Se il vecchio rimane, il nuovo non verrà”.

3. Secondo Feng-Shui, la vecchia spazzatura non lascia fluire l’energia vitale, e quindi non si può parlare di una vita nuova.

4. Quando noi indossiamo un abito vecchio, usiamo il profumo di una volta, ascoltiamo una musica che ci ricorda il passato noi ci rituffiamo nel passato. Si tratta delle “ancore emozionali” (PNL). A tutte queste cose ci legano determinati ricordi che vengono riprodotti al contatto con l’ancora. Ma non solo le emozioni: ritornano anche i vecchi pensieri, e questo è davvero pericoloso perché il pensiero crea la vita.

5. Conservano la vecchia roba e pensando “... e se non avessi soldi per comprare ... nuovo?” entriamo in risonanza con la mentalità dei poveri e otteniamo la povertà. Invece, se buttiamo tranquillamente la roba consumata e vecchia pensando “ne comprerò un altro..., l’Universo me ne darà uno ancora migliore”, entriamo in risonanza con la mentalità dei benestanti.
Ciascuno di noi possiede montagne di ciò che si potrà buttare tranquillamente, o dare a chi ne ha bisogno (se si tratta di vestiti, lavateli e metteteli in ordine per togliere la vostra energia).
Olga Samarina FB

Nessun commento:

Posta un commento