domenica 5 novembre 2017

LE FRASI CHE BLOCCANO IL CERVELLO

Alcune frasi codificano il cervello, impostando la non azione, la non ricerca della soluzione. Purtroppo, le usiamo spesso, mentre i neuropsicologi avvertono: occorre liberarsi da questa abitudine.

1. HO LA SALUTE DEBOLE. Ricordate che non esistono le persone perfettamente sane. Non importa quante forze abbiate, l'importante è come le applichiate. Una persona con un braccio solo, un giocatore di golf, diceva: "Un braccio solo + una giusta impostazione è molto più di due bracca + una sbagliata impostazione."
Se vi sembra di avere una cattiva salute, prima imparate a gestire le vostre emozioni. Tre malati su quattro sono vittime delle patologie con una forte percentuale emozionale.


2. NON HO ABBASTANZA CERVELLO. Se vi sembra di non essere abbastanza intelligenti, cercate di capire che il modo di pensare è più importante del coefficiente IQ. E' importante l'efficacia con la quale usate il cervello... la capacità di lavorare con pazienza e tenacia su un problema vale più di un cervello pigro con grandi potenzialità.

3. SONO TROPPO VECCHIO/GIOVANE. La gente parla dell'età per giustificare la sua grigia esistenza. Ma gli esempi della vita mostrano il contrario. la pittrice americana Ann Robertson Moses ha iniziato a dipingere a 70 anni, dopo la morte del marito, e a 90 anni ha guadagnato in un anno più che in tutta la sua vita. Ricordate che iniziare a fare ciò che amate non è mai tardi7 né presto.

4. SONO SFORTUNATO. La fortuna non è mai causale. Dietro ad una "fortuna" si può distinguere la preparazione, la pianificazione, un certo modo di pensare. Sviluppate queste qualità a la fortuna non tarderà...

La via del Transurfer - https://faregruppo.blogspot.it

Nessun commento:

Posta un commento