domenica 20 maggio 2018

RIMUOVERE LE MOLLETTE MENTALI: i DEBITI

Rimedio: smettere di pensarci - indirizzare il vettore verso il fine e occuparsi di agire.

Pensando ai debiti, non sarete in grado di restituirli. Al contrario, quando in testa turbinano pensieri del tipo “come mi fanno tutti pressione, come mi è difficile tirare avanti, come restituire al più presto il debito, come avverrà la restituzione”, non fate che girare il serial del vostro indebitamento, con varianti diverse. E finché esso continuerà a girarvi nella testa, nella realtà permarrà lo stesso immutabile quadro: “avete dei debiti”. Quello che avete nei pensieri si riflette sullo schermo della realtà.

Come uscire da questa realtà? Bisogna smettere di torturarsi con le riflessioni (togliere la molletta) e passare all’azione (innescare il fusso). Ma non è così semplice riuscire a smettere di pensarci, non è vero? Quindi, bisogna in ogni caso fissarsi un obiettivo e cominciare a muoversi nella sua direzione. Ovviamente l’obiettivo dovrebbe contribuire al miglioramento dello stato del vostro benessere. Non è forse questo che volete? Dunque, dirigete tutta la vostra attenzione e intenzione verso il futuro, verso il vostro obiettivo, giunti al quale avrete raggiunto uno stato di benessere.

Tutti i vostri pensieri non devono più riguardare il fatto che avete dei debiti e nemmeno lo scenario della loro restituzione. No, ora il film, dev’essere un altro: siete delle persone benestanti. In questo film, le scene del vostro indebitamento sono assenti. Al contrario, ci sono solo scene che mettono in luce la vostra ricchezza.

Se convogliate tutti i vostri pensieri e le vostre azioni verso il ne e cominciate a girare nei vostri pensieri e nelle vostre azioni, in modo costante e sistematico, il vostro film, in cui vi ritraete dopo aver raggiunto il vostro ne e siete arrivati a godere di un benessere finanziario, allora anche sullo schermo esterno, nella realtà, il quadro si imprimerà gradualmente, si realizzerà. Prima o poi questo succederà. La realtà da qui non può scappare, questa è la sua caratteristica. Non solo voi dipendete dalla realtà, ma anch’essa dipende da voi. Tutto dipende da chi riesce a prendere per primo l’iniziativa.

V.Z. Scardinare il sistema tecnogeno

La via del Transurfer - https://faregruppo.blogspot.it

Nessun commento:

Posta un commento