lunedì 15 agosto 2016

COME NON SOFFRIRE A CAUSA DEI SOLDI...

"L'unico modo per smettere di soffrire per soldi è quello di accettare l'idea che i soldi sono un'ENERGIA, non una proprietà.
E sarebbe giusto aumentare non la quantità di soldi che si hanno, ma la larghezza dei canali dove passano. Bisogna anche avere chiaro una cosa: consumiamo l'energia non per consumarla e basta, ma per compiere delle azioni. L'energia non può appartenere a nessuno: un uomo può essere un suo conduttore, non il suo proprietario.
Ecco un esempio eloquente che ha a che fare con il nostro corpo. Possiamo consumare più energia possibile sotto forma di cibo, accumularla, trattenerla nelle cellule del corpo (cellule del grasso) ed essere pigri, flaccidi, pesanti.
Oppure possiamo creare delle condizioni quando un po' di cibo di qualità ci permette di essere tonici, svegli, energici, per raggiungere i nostri obiettivi.
All'interno di ogni sistema esiste un parametro quando questa sistema funziona con la massima efficacia: per far bollire l'acqua non dobbiamo raggiungere 5000 gradi, a noi basteranno 100° C.
E' un'idea sbagliata della mentalità odierna: "più ne hai e meglio è".


Spostate la vostra attenzione dagli attributi e dai mezzi che vi portano alla meta, alla meta stessa. L'uomo va laddove è diretto il suo sguardo.
Vi importa la bellezza della carrozzeria o vi importa arrivare dove volete andare?"

(Arsen Markaryan)

Advanced Mind Institute Italia



La via del Transurfer - https://faregruppo.blogspot.it

Nessun commento:

Posta un commento