lunedì 22 agosto 2016

Estratto da "Chiedi e ti sarà dato"


"Quando vi caricate sulle spalle i problemi del mondo, il vostro corpo non sta bene. E' davvero così semplice! Lasciate i problemi del mondo ai singoli creatori di problemi del mondo, e siate i cercatori di gioia che siete."


"Quello che penso e provo e quello che ricevo sono sempre in armonia, Quindi se voglio qualcosa di diverso da ciò che sto ricevendo, devo in qualche modo generare sentimenti diversi.

"Siete i creatori della vostra esperienza e come creatori della vostra esperienza, è importante che voi capiate che non create in virtù delle vostre azioni, né in virtù di ciò che fate, e neppure in virtù di ciò che dite. Create in virtù dei pensieri che offrite. 

Non potete parlare o fare senza che una vibrazione di pensiero avvenga allo stesso tempo; tuttavia spesso offrite una vibrazione di pesiero senza fare o senza dire nulla. I bambini imparano a mimare le vibrazioni degli adulti che li circondano molto prima di imparare a mimare le loro parole."

"La domanda che sentiamo più spesso ripetere dai nostri amici fisici è: perché ci metto così tanto a ottenere ciò che voglio?
- non perché non lo volete abbastanza;
- non perché non siate sufficientemente intelligneti;
- non perché non ne siate degni;
- non perché il destino si accanisaca contro di voi;
- non perché qualcun altro vi abbia portato via ciò che volevate.

La ragione per cui non avete ancora ottenuto ciò che volete è che siete bloccati in uno schema vibrazionale che non corrisponde alla vibrazione del vostro desiderio. E' l'unica ragione!

E' importante capire che, se vi fermate a riflettere o, meglio, a sentire le vostre emozioni al riguardo, potete avvertire tale dissonanza."


Estratto da "Chiedi e ti sarà dato"


Abraham Hicks

http://divinetools-raja.blogspot.it/
La Via del Ritorno... a Casa



Chiedi e ti Sarà Dato
Il secondo libro con il metodo che aiuta a essere, realizzare o avere tutto ciò che si desidera!
Voto medio su 78 recensioni: Da non perdere
€ 10
La via del Transurfer - https://faregruppo.blogspot.it

Nessun commento:

Posta un commento